Cenacolo romeno a Roma: dibattito sul futuro imminente della scrittura

1
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  

Un dibattito letterario molto serio ed appassionante è stato proposto dall’Associazione “Cenaclul de Roma” nella sua 57° edizione: il futuro immediato della scrittura, letteratura emergente, etica ed estetica, il ruolo educativo della letteratura, la scrittura come arte, il destino degli scrittori, degli critici letterari e, in particolare, degli lettori sopraffatti da troppi titoli sul mercato… e molto altro.

Scrittori, saggi, editori, critici, filosofi, giornalisti, lettori, sono invitati insieme a trovare un … dove … una direzione o di più, molto di più…

Hanno già confermato la loro presenza: Marco Onofrio scrittore e critico, Federico D’Angelo Di Paola poeta e critico, il saggista Armando Santarelli e il poeta Giuseppe Tacconelli, Dott-ssa Tatiana Ciobanu, Dott-ssa Alina Monica Turlea, la scritrice Lidia Popa e, normalmente, tutti i scrittori membri del cenacolo romeno a Roma: Liliana Smerea Vacaru, Mirela Leahu Varga, Mariana Cornea, Daniela Mihaes, Roxana Lazar, Camelia Morda Baciu, Lacramioara Nita ed altri…

Moderatore sarà il giornalista Valeriu Barbu

Domenica 24 Novembre 2019 ore 14.00 – 17.00 Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6, 00177 Roma – Torpignatara


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  

Valeriu Barbu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Invito a Viterbo per la Festa Nazionale della Romania e 30 Anni dalla Rivoluzione del ’89

Sab Nov 16 , 2019
Condividi    Invito a Festa Nazionale della Romania – 30 Anni dalla Rivoluzione del ’89 (Evento organizzato dall’Alleanza dei Romeni con referente Gianina Andrei) La Festa Nazionale della Romania (il giorno della grande unione) sta celebrando la dichiarazione di Alba Iulia del anno 1918 quando vennero unificate le regioni Transilvania, Basarabia e […]