Il romeno, una lingua che ha molti tratti in comune con l’italiano

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  

Il romeno è una lingua neolatina appartenente al gruppo italico, con contaminazioni slave e russe. Soltanto a prima vista sembra una lingua complicata per noi italiani. In realtà la fonetica è simile all’italiano.

La parola “amica” è uguale all’italiano, mentre in spagnolo la “c” si trasforma in “g”. Come nel latino, esistono i tre generi, maschile, femminile e neutro, e ci sono i casi genitivo, dativo, vocativo. L’articolo determinativo è un suffisso della parola: per esempio, “lupu” = “lupo” diventa “lupul” = “il lupo”.

Non esistono le doppie, e questo si traduce in una difficoltà abbastanza diffusa tra i romeni che parlano l’italiano. La lingua scritta presenta dei segni strani che sono i segni diacritici che prevedono pronunce delle vocali che non esistono in italiano.

Inoltre si dà del voi, come si fa nelle nostre regioni meridionali. La lingua scritta sembra più difficile, ma se leggiamo un testo senza fermarci alle parole che non conosciamo, ci accorgeremo che è una lingua piuttosto comprensibile, e molto musicale.

Ecco alcuni esempi, che ci potranno essere utili per una visita in Romania (ad oggi nessun italiano è morto di fame in Romania per non essere riuscito ad ordinare una portata al ristorante)…

Se andiamo al Ristorante… Restaurant in romeno

Incredibile ma vero! Le parole simili non mancano…..

Menu = Meniu       Salame = Salam       Grissini = Grisine

Prezzo = Prez       Torta = Tort            Carne = Carne

Cena = Cina         Pranzo = Pranz         Insalata = Salata

Buono = Bun         Latte = Lapte          Pane = Paine

Sale = Sare          Pere = Pere             Mele = Mere

Verza = Varza       Caffè = Cafea          Succo = Suc

In Romania entri in un negozio è cosi difficile chiedere quel che ti serve? Direi di no.

Sono tante le parole che variano di poche lettere: si puoi volere del …

Gel = Gel                         Sapone = Sapun                      Profumo = Parfum

Deodorante = Deodorant    Farina = Faina                         Frutta = Fructe

Acqua = Apa                    Vino = Vin                              Pasta = Pasta

Cioccolata = Ciocolata       Miele = Miere                          Yogurt = Iaurt

Batteria = Baterie             Occhiali = Ochelari                   Biscotti = Bisquit

Pantalone = Pantaloni        Ombrello = Umbrela                  Valigia = Valiza

Ci si guarda in giro e che si vede…

Lago = Lac           Mare = Mare            Barca = Barca

Natura = Natura    Fiore = Floare          Monte = Munte

Sole = Soare        Luna = Luna             Stelle = Stele

Se hai bisogno di spostarti prendi un …

Taxi = Taxi             Macchina = Masina         Autobus = Autobus

Stazione = Stazie    Treno = Tren                 Tram = Tamvai

Strada = Strada      Metro = Metrou              Motocicletta = Motocicleta

Le parti del corpo….

Naso = Nas               Orecchio = Ureche       Stomaco = Stomac

Fronte = Frunte         Tempie = Timple          Dente = Dinte

Lingua = Limba           Mano = Mana             Unghie = Unghie

Ginocchi = Genunchi    Petto = Piept             Pelle = Piele

Fonte: dal sito www.appartamentibucarest.it


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  

Giorgio Modesti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Sarmiza Bilcescu Alimănișteanu, la prima avvocatessa in Europa e la prima donna nel mondo con un dottorato in diritto

Mer Gen 30 , 2019
Condividi    «Niente donne! … La scienza è fatta per gli uomini!» Queste furono le prime parole di Paul Sonday, professore alla Sorbona, all’apparizione di Sarmiza Bilcescu Alimănișteanu nell’Anfiteatro dell’Università. Grazie alla sua diligenza, Sarmiza Bilcescu mostrò il contrario e fece storia. Nata nell’aprile del 1867, Sarmiza Bilcescu Alimănișteanu fu una pioniera […]

leggi anche